Comunicazione Li.Pe. dopo il termine di presentazione della Dichiarazione Iva

Comunicazione Li.Pe. dopo il termine di presentazione della Dichiarazione Iva

Ho fatto un errore di contabilizzazione ed il saldo della liquidazione Iva del 3° trimestre è variato. Come posso prosentare nuovamente la Comunicazione delle Liquidazioni Periodiche Iva?

Nel caso il quale il contribuente debba inviare nuovamente la Comunicazione delle Li. Pe. per sostituire la precedente, al fine di correggerne errori o omissioni, può farlo presentando una nuova comunicazione entro la scadenza del termine di invio della Dichiarazione annuale Iva.

L’ultimo giorno per la presentazione della dichiarazione Iva 2021, anno imposta 2020, era il 30/04/2021. Vediamo cosa fare se dobbiamo procedere alla correzione dei dati comunicati con la comunicazione delle liquidazioni periodiche che dovranno essere trasmessi presentando una Dichiarazione Iva integrativa.

Correzione dei dati comunicati e trasmissione della Dichiarazione Iva integrativa

In “Comunicazione delle liquidazioni periodiche”, nel caso sia stato superato il termine di presentazione della dichiarazione Iva, NON è più possibile procedere alla creazione del file telematico e verrà visualizzato questo messaggio:

Comunicazione Li.Pe. dopo il termine di presentazione della Dichiarazione Iva: messaggio termine presentazione scaduto

La comunicazione del nuovo saldo della Li.pe. deve essere effettuata compilando il quadro VH, presentando quindi una dichiarazione Iva integrativa.

In dichiarazione Iva/Iva Base di deve procedere alla compilazione del quadro VH.

Entriamo nella gestione che il software ci segnala, evidenziando il periodo con l’icona X rossa - Comunicazione Li.Pe. dopo il termine di presentazione della Dichiarazione Iva , che ci sono delle differenze tra quanto comunicato (colonna “Comunicazione liq.periodica”) e quanto registrato in contabilità (colonna “Liquidazione Iva in contabilità”).

Comunicazione Li.Pe. dopo il termine di presentazione della Dichiarazione Iva: gestione quadro VH

Per compilare il quadro VH dobbiamo storicizzare la gestione, tramite l’apposito pulsante “storicizza” quindi fare click “Compila quadro VH”.

Come indicato nelle istruzioni ministeriali il quadro VH sarà compilato indicando tutti i dati richiesti, compresi quelli non oggetto di invio, integrazione o correzione.

Comunicazione Li.Pe. dopo il termine di presentazione della Dichiarazione Iva: quadro VH

Procediamo ora con la trasmissione del nuovo file telematico, prestando attenzione alla compilazione del campo “Dichiarazione integrativa” nel frontespizio.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

Articoli correlati:

RIV/9

Scarica il software senza impegno!