Produzione e controllo telematico Iva e Iva Base

Eseguendo l’update del software è disponibile la creazione e il controllo del file telematico per le applicazioni Iva e Iva Base 2017 anno imposta 2016.

Con il provvedimento del 25 gennaio 2017 sono state approvate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica della dichiarazione Iva e Iva Base 2017.

In data 01 Febbraio 2017 l’Agenzia delle Entrate ha rilasciato le procedure di controllo per le verifiche dei file telematici prodotti e ha aperto i canali telematici per l’invio delle dichiarazioni.

Con la newsletter di oggi vediamo insieme i passaggi per la produzione, il controllo e l’invio dei file telematici sia per i clienti che hanno acquistato la Console Telematica sia per quelli che invece non l’hanno acquistata.

Passaggi preliminari alla produzione del file telematico

Prima di creare il file telematico è necessario posizionarsi all’interno del Frontespizio della dichiarazione è compilare la sezione “IMPEGNO ALLA PRESENTAZIONE TELEMATICA” indicando:

  • Il codice fiscale del soggetto intermediario
  • La data di presentazione della dichiarazione
  • Il soggetto che ha predisposto la dichiarazione

Dopo aver indicato i dati sopradetti cliccare il pulsante  per accedere alla gestione per la creazione del file telematico.

Produzione e controllo del File Telematico con Console Telematica 

Per gli utenti che nella loro chiave hanno abilitata la Console Telematica, al momento della creazione del file telematico, l’esito è proposto in automatico da DichiarazioniGB senza la necessità di accedere all’interno dei canali telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Anche i successivi passaggi (Autentica, Invio, Scarico della ricevuta, Visualizzazione della ricevuta) sono eseguiti all’interno della Console Telematica.

Passaggi per il controllo del File Telematico senza Console Telematica 

All’interno della gestione per la creazione del file telematico, dopo aver cliccato il pulsante , è necessario accedere ai servizi forniti dall’Agenzia delle Entrate (Desktop Telematico) ed effettuare il controllo del file prodotto.

Il file telematico prodotto è salvato sotto il percorso che il programma evidenzia nella parte destra della maschera.

Per maggiori chiarimenti su come effettuare il file Telematico delle dichiarazioni, si rimanda alla guida on-line della maschera “Telematico”.

Per maggiori chiarimenti sul funzionamento della Console Telematica, si rimanda alla guida on-line presente all’interno della procedura stessa.

AP/2 – DB201

Prova il software senza impegno!