ISA – Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione

Gli Indici sintetici di affidabilità fiscale sono stati introdotti con il Decreto Legge 50/2017 e dal periodo d’imposta 2018 sostituiscono definitivamente gli Studi di settore e i Parametri. Gli ISA, che costituiscono quindi parte integrante del modello di dichiarazione dei redditi, devono essere presentati da coloro che li applicano.

Gli Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020 evoluti, periodo d’imposta 2019, sono stati approvati dal Decreto Ministeriale del 24/12/2019 pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 5 del 8 gennaio 2020 e sono applicati quest’anno insieme ai modelli approvati con il DM 28/12/2018.

Lo scopo principale degli ISA è quello di incentivare l’emersione dei redditi imponibili, verificando il livello di affidabilità degli operatori economici su una scala che va da 1 a 10.

Abilitazione ISA – indici sintetici di affidabilità fiscale con GB

L’applicazione ISA 2020, periodo d’imposta 2019, è resa disponibile nel software GB dopo aver eseguito Update .

L’applicazione può essere abilitata tramite:

  • Modello redditi
  • Applicazione ISA 2019
  • Gestione applicazioni

All’apertura del modello redditi, il software abilita in automatico l’applicazione dandone comunicazione:

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione - messaggio abilitazione automatica applicazione ISA

Inoltre, posizionandoci nell’ l’applicazione ISA 2019, il software ci segnala la disponibilità dell’applicazione ISA 2020, periodo d’imposta 2019:

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione - Messaggio disponibilità applicazione ISA 2020

Infine, l’applicazione può essere abilitata tramite la solita gestione delle applicazioni:

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione - Abilitazione da Gestione delle applicazioni

Verifica ISA ed ulteriori dati

Dopo aver abilitato l’applicazione, dalla maschera verifica ISA, occorre abilitare gli ISA:

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione - Abilitazione ISA

Oltre a quanto indicato, la maschera riporta:

  • I dati della ditta
  • Quadro contabile abilitato
  • I ricavi della ditta, utili al controllo dell’attività prevalente
  • La possibilità o meno di applicare l’indice

A seconda dell’attività della ditta, la maschera di verifica ISA si presenta conforme al caso che stiamo esaminando: ad esempio, nel caso di svolgimento di attività di impresa e di lavoro autonomo, vengono riportati entrambi i codici di riferimento per abilitare gli appositi quadri:

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione - Maschera verifica ISA

Dopo l’abilitazione degli ISA, è necessario importare i dati precalcolati o segnalarne la non disponibilità.

N.B.: L’opzione “Non disponibile” deve essere indicata SOLO SE effettivamente per la ditta l’Agenzia non ha messo a disposizione nel cassetto fiscale i dati per gli ISA e non per indicare che chi elabora la dichiarazione non è in possesso di tale file.

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione - Ulteriori dati ditta

Infine, occorre creare la posizione tramite la maschera di verifica ISA.

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione - Crea posizione tramite maschera verifica ISA

Quadri contabili

I quadri contabili del software ISA sono integrati con la contabilità pertanto, se per l’anno 2019 le registrazioni contabili sono state effettuate con il nostro software i dati saranno riportati in automatico nell’applicazione.

ISA - Indici sintetici di affidabilità fiscale 2020: disponibile applicazione A partire dagli ISA 2020, periodo d’imposta 2019, è stato introdotto un nuovo quadro contabile (quadro H) per i professionisti con ISA evoluto.

isa-indici-sintetici-affidabilita-fiscale-2020-disponibile-applicazione - Quadro H modello ISA 2020

Dal periodo d’imposta 2019 è stato introdotto il criterio delle media semplice tra il punteggio del 2018 e quello del 2019 per accedere ad alcuni benefici premiali. Non tutti i benefici premiali prevedono l’accesso calcolando la media tra i risultati conseguiti tra 2018 e 2019!

ST/18

Scarica il software senza impegno!