Dichiarazione IRAP 2021: Applicazione

Dichiarazione IRAP 2021: Applicazione

L’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 29 gennaio 2021 n. 28883 ha approvato il modello e le istruzioni per la Dichiarazione Irap 2021 anno imposta 2020.

Facendo l’update del software, è possibile procedere con la compilazione della dichiarazione Irap all’interno del software Dichiarazioni.

Il modello IRAP deve essere utilizzato per la dichiarazione dell’imposta regionale sulle attività produttive relativa al periodo d’imposta 2020, istituita dal D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446, e sue successive modifiche.

Dichiarazione IRAP 2021: Termine di presentazione

In base al decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dell’11 settembre 2008, la dichiarazione IRAP deve essere presentata entro i termini previsti dal regolamento di cui al D.P.R. 22 luglio 1998, n.322, e sue successive modifiche.

Soprattutto:

Dichiarazione IRAP 2021: Novità 2021

  • Frontespizio:
    • In “Tipo di dichiarazione” è stata aggiunta la casella “Dichiarazione integrativa errori contabili”;
  • Quadro IQ:
    • Si è aggiunto il campo IQ10 campo 3 per l’indicazione dei contributi e indennità di qualsiasi natura erogati in via eccezionale a seguito dell’emergenza COVID-19 e diversi da quelli esistenti prima dell’emergenza;
    • Nel rigo IQ37 “Altre variazioni in diminuzioni” è stato inserito il codice 16.
  • Quadro IP:
    • Si è aggiunto il campo IP10 campo 3 per l’indicazione dei contributi e indennità di qualsiasi natura erogati in via eccezionale a seguito dell’emergenza COVID-19 e diversi da quelli esistenti prima dell’emergenza;
    • Nel rigo IP43 “Altre variazioni in diminuzioni” è stato inserito il codice 16.
  • Quadro IC:
    • Nel rigo IC57 “Altre variazioni in diminuzioni” è stato inserito il codice 16.
  • Quadro IE:
    • Nel rigo IE30 “Altre variazioni in diminuzioni” è stato inserito il codice 16.
  • Quadro IR:
    • è stato inserito il campo IR22 campo 3 “Riscatto alloggi sociali”, nel quale si deve indicare l’ammontare del credito d’imposta indicato nella colonna 1 del rigo IS220, utilizzato in diminuzione dell’IRAP;
    • è stato inserito il campo IR25 campo 2 “Acconti versati – Art.25 – D.L. n. 34/20” in cui bisogna indicare l’ammontare del primo acconto “figurativo”, non versato” in applicazione dell’art. 24 del D.L. n. 34 del 2020, che non può mai eccedere il 40% ovvero al 50% (se il contribuente applica gli ISA) dell’importo complessivamente dovuto a titolo di IRAP per il periodo d’imposta 2020 (cfr. circolare n. 27/E del 19 ottobre 2020)
    • è stato inserito il campo IR31 campo 1 dove indicare il CdF della consolidante
  • Quadro IS:
    • Nel campo IS201 “Aiuti di stato” è stato inserito il campo “Codice CAR”, va riportato il codice CAR identificativo della misura agevolativa, desumibile dalla sezione trasparenza del RNA, sempre che la misura sia stata registrata nel predetto registro dell’Autorità responsabile entro la data di presentazione della dichiarazione;
    • Nella sezione XIX denominata “Valore della produzione Campione d’Italia” è stato inserito il rigo IS211;
    • È stata inserita la sezione XX denominata “Riscatto alloggi sociali”
    • È stata inserita la sezione XXI “Versamenti sospesi a seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19”. La sezione deve essere compilata dai soggetti che, essendone legittimati, non hanno effettuato nel periodo d’imposta oggetto della presente dichiarazione, nelle scadenza previste, i versamenti Irap avvalendosi delle disposizioni di sospensione emanate a seguito dell’emergenza COVID-19;
    • È stata inserita la sezione XXII “Numero di riferimento del meccanismo transfrontaliero”

Dichiarazione IRAP 2021Logo - Dichiarazione IRAP 2021: applicazione

Ci sono due modalità per l’abilitazione delle applicazioni:

  1. Se è stata già utilizzata per l’anno precedente (anno d’imposta 2019), l’applicazione “Dichiarazione IRAP”, per abilitarla è sufficiente cliccare su Pulsante irap - Dichiarazione IRAP 2021: applicazione. Il software chiederà se abilitarla subito per il nuovo anno tramite un messaggio: se risponderemo “sì” sarà automaticamente abilitata; se, invece, risponderemo “no” dovremmo procedere con l’abilitazione che vedremo al punto successivo.
  2. Dichiarazione IRAP 2021: applicazione: Modalità di compilazione: Messaggio di richiesta per l'abilitazione immediata per il nuovo anno della dichiarazione Irap

  3. Dalla gestione “Applicazioni”:
    • Abilitazione multipla: cliccando il pulsante Pulasante Abilitazione Multiditta - Dichiarazione IRAP 2021: applicazione, è possibile abilitare l’applicazione per più ditte.
    • Dichiarazione IRAP 2021: applicazione: Abilitazione Multi Ditta

    • Abilitazione singola: mettere il check in corrispondenza di “Dichiarazione IRAP” anno 2020.
    • Dichiarazione IRAP 2021: applicazione: Abilitazione Singola

Pulasante Lente - Dichiarazione IRAP 2021: applicazione L’Agenzia delle Entrate non ha ancora pubblicato i moduli di controllo della dichiarazione IRAP 2021, quindi al momento non è possibile creare, controllare ed inviare il file telematico. Oltre a questo, la storicizzazione e l’invio ai pagamenti sono momentaneamente bloccati.

Dichiarazione IRAP 2021: applicazione: Frontespizio moulo IRAP

Le istruzioni per l’utilizzo del modello sono nella guida online dell’applicazione Dichiarazione Irap.

Applicazioni Software collegate all’articolo:

Articoli correlati:

DB301 –SAR/5

Scarica il software senza impegno!