ISA 2020: impresa e autonomo

ISA 2020: impresa e autonomo

Gli indici sintetici di affidabilità fiscale, introdotti con il Decreto Legge 50/2017, sono parte integrante della modello di dichiarazione dei Redditi e sostituiscono i vecchi studi di settore e parametri.

Gli ISA vengono applicati in base al codice attività della ditta impostato in anagrafica GB e nel particolar caso di una ditta con un codice attività impresa e un codice attività professionista, occorre presentare due diversi ISA.

La combinazione tra le ditte in multiattività e l’applicazione degli ISA può essere come di seguito sintetizzata:

ISA 2020: impresa e autonomo - Ditte in multiattività

Ditta con due codici attività: 1 impresa e 1 professionista

Nel caso in cui la ditta abbia due codici attività, uno in regime impresa e uno in regime professionista, accedendo alla maschera “Verifica ISA”, presente all’interno dell’applicazione ISA, sono presenti due diverse sezioni:

  • Attività d’impresa
  • Attività di lavoro autonomo

ISA 2020: impresa e autonomo - Sezioni attività d'impresa e attività di lavoro autonomo

Per procedere all’abilitazione dei quadri contabili, è necessario selezionare il pulsante “Abilita ISA” per entrambe le sezioni ed in questo modo è possibile visualizzare i quadri di riferimento:

ISA 2020: impresa e autonomo - Selezione pulsante abilita ISA

ISA 2020: impresa e autonomo - Matita nera Da quest’anno, ISA 2020 periodo d’imposta 2019, è previsto un ulteriore quadro contabile per gli ISA che rispetto all’anno precedente sono evoluti ovvero il quadro H.

ISA 2020: impresa e autonomo - Quadro H ISA 2020

A questo punto la modalità operativa ricalca quella solita della gestione, con la differenza che i passaggi sono doppi per adempiere al calcolo di entrambi gli indici:

  • Elaborazione dati contabili
  • Importazione “Ulteriori dati”
  • Creazione della posizione
  • Invio dei dati al software ministeriale
  • Inserimento dei dati extracontabili, calcolo del punteggio di affidabilità e adeguamento
  • Adeguamento in GB
  • Trasferimento della posizione
  • Creazione del file telematico (unico per la ditta ma con allegate ai redditi entrambe le posizioni)

N.B. nel caso in cui la ditta abbia più codici attività d’impresa e più codici attività professionisti, nella maschera di “Verifica ISA” sono presenti entrambe le sezioni e l’attività principale di ognuna viene riportata da:

  • Anagrafica: attività appartenente alla categoria che in anagrafica ditte è stata indicata come principale

ISA 2020: impresa e autonomo - Attività indicata come principale

  • Quadro contabile del modello redditi: non potendo indicare in anagrafica più di un’attività prevalente, per l’altra categoria reddituale GB considera come principale quella che è stata indicata nel quadro contabile di riferimento nel modello redditi

ISA 2020: impresa e autonomo - Quadro contabile modello redditi

ST/21

Scarica il software senza impegno!