Conservazione 2018: invio entro il 2 ottobre 2019

Conservazione 2018: invio entro il 2 ottobre 2019

Entro il prossimo 2 ottobre è necessario procedere con l’invio a GBsoftware di tutti i documenti oggetto di Conservazione Sostitutiva per l’anno 2018, così come indicato nella delega per l’affidamento del servizio di conservazione digitale, sottoscritta al momento dell’attivazione del servizio.

In questo modo, una volta inviati i file a GBsoftware, si ottempererà all’obbligo stabilito dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 17 giugno 2014 in materia di Conservazione Sostitutiva. Qualora i file non pervengano a GBsoftware entro tale data, questa non sarà responsabile dell’eventuale mancata conservazione.

Una volta inviati i file a GBsoftware, quest’ultima provvederà poi ad adottare tutte le procedure volte a garantire la conservazione dei file inviati entro i termini previsti dalla legge.

Conservazione 2018: invio entro il 2 ottobre 2019 - 1

Cosa devo inviare in Conservazione?

Secondo quanto stabilito dal già citato Decreto Ministeriale del 17/06/2014, sono oggetto di conservazione sostitutiva i modelli dichiarativi, comunicativi e di versamento di natura fiscale, per cui è prevista una presentazione all’Agenzia delle Entrate.

Da GB sarà quindi possibile procedere alla conservazione, per l’anno 2018:

  • delle Fatture elettroniche
  • dei Dati fatture (Spesometro)
  • delle Liquidazioni Periodiche IVA

Come faccio ad inviare questi file in Conservazione?

Per poter procedere con l’invio dei file a GBsoftware, è necessario aver svolto preventivamente alcune operazioni, quali:

Una volta effettuato e verificato ciò, accediamo alla gestione cliccando su Multiditta – Conservazione Sostitutiva.

Conservazione 2018: invio entro il 2 ottobre 2019 - 2

A questo punto sarà necessario indicare come anno il 2018 e selezionare la tipologia di documento da conservare.

Conservazione 2018: invio entro il 2 ottobre 2019 - 3

Una volta fatto ciò verranno mostrati in automatico i file della tipologia selezionata se questi sono stati creati all’interno di GB. Sarà quindi necessario selezionare i singoli file e poi cliccare su Invia in conservazione.

Conservazione 2018: invio entro il 2 ottobre 2019 - 4

Se è necessario caricare altri file oltre a quelli presenti in questa gestione è sufficiente cliccare sul tasto + posto in corrispondenza del nome della ditta. Dovrà quindi essere caricato manualmente il file e poi inviato in conservazione come visto precedentemente.

Conservazione 2018: invio entro il 2 ottobre 2019 - 5

Per maggiori informazioni è comunque disponibile la guida online.

FB801 – FAN/16

Ascolta la news

Applicazioni collegate

Scarica il software senza impegno!